Spugna di Mare - Fine dama sbiancata viso

Spugna di Mare - Fine dama sbiancata viso

Cose della Natura

  • €15,80
Tasse incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ne è rimasto solo 1 !

Qualità Fine Dama
Originarie del MAR ADRIATICO, morbide e vellutate quando bagnate, le Fine Dama sono indispensabili per il bagnetto dei bambini e per la rimozione completa del make up, effettuando una detersione profonda e un delicato massaggio rilassante. Per la loro morbidezza sono ideali anche per la pelle sensibile delle persone anziane. Grazie alle proprietà ipoallergeniche della spugna naturale, sono inoltre adatte a chi soffre di problemi cutanei come dermatiti, psoriasi, pelle reattiva, acne etc.. Differentemente dalla tipologia Arcipelago, hanno una struttura a pori più piccoli e fitti che rendono l’uso della spugna simile ad una carezza. Le spugne lavate (bruno chiaro), sono le più resistenti e durevoli in quanto non viene effettuata alcuna modifica sul colore originale. Sulla pelle hanno un effetto leggermente più esfoliante rispetto a quelle sbiancate e sono più compatte al tatto. Le spugne sbiancate (gialle), che non vengono colorate, ma semplicemente trattate con un’ossigenatura molto dolce, sono lavorate al fine di soddisfare i gusti della clientela.

Misura: Fine Dama Sbiancata 4-5 gr. * 8-9 cm. ca.

La Spugna Fine Dama Sbiancata, lavorata per essere soffice, delicata e morbida come il velluto, è particolarmente indicata per chi cerca un prodotto naturale, di qualità e lunga durata per detergere e struccare il viso quotidianamente anche nella zona oculare. La struttura a piccoli pori asporta completamente ogni traccia di make-up, sporco e cellule morte, lasciando la pelle libera dalle impurità che con il tempo possono occludere i pori e limitare la formazione di collagene naturale, dando spazio così a punti neri e rughette. Lo IODIO, naturalmente presente nella spugna agisce ad ogni utilizzo con un effetto detossinante, giorno dopo giorno, già dal primo utilizzo.

Utilizzabili per una moltitudine di applicazioni:

  • Detersione e pulizia viso profonda (rimozione profonda del make-up, anche dalla zona oculare)
  • Rimozione scrub e maschere
  • Stimolazione della circolazione sanguinea

Benefici:

  • Pelle purificata dalle impurità che possono causare fastidiosi inestetismi e punti neri
  • Colorito sano e luminoso, grazie alla stimolazione della circolazione sanguinea
  • Proprietà ipoallergeniche e antisettiche, se tenute correttamente, non sviluppano muffa o cattivi odori, rimanendo sempre igieniche
  • Viso più tonico e rinvigorito, piccole rughette attenuate

Indicata per: tutti i tipi di pelle, anche la più reattiva e sensibile. Può essere abbinata a detergenti viso quali: latte detergente, bifasico, acqua micellare, olio struccante, sapone. Tutti questi prodotti possono essere applicati sul viso e dopo un breve massaggio per sciogliere bene il trucco (soprattutto occhi) devono essere rimossi a fondo con la spugna, oppure, si possono versare sulla spugna (tutti, tranne gli oli solidi, come ad esempio l’olio di cocco) per poi massaggiare il viso rimuovendo impurità e make-up.

Dopo l'uso: Sciacquare molto bene dopo l’uso con acqua corrente e lasciar asciugare in un posto ben ventilato. I residui di detergente/sapone/olio all'interno della spugna, potrebbero rovinarla o comprometterne l'utilizzo molto prima del tempo. Ogni 3 mesi circa si consiglia di lasciare la spugna a bagno in acqua tiepida con un cucchiaino di bicarbonato, il miglior modo e l'unico possibile lavarla fondo e per renderla come nuova.

Avvertenze: non bollire, non utilizzare con acqua bollente e non lavare assolutamente in lavatrice.

Le spugne sono una scelta ecosostenibile e consapevole, rispetto alle spugne sintetiche, oltre ad essere un investimento a lungo termine. Mediamente le spugne “Cose della Natura”, provenienti dal Mar Mediterraneo, hanno durata superiore, a confronto con quelle tropicali-oceaniche/vegetali, o con quelle sintetiche, spesso di scarsa qualità e irritanti per la pelle.

Le spugne marine dovrebbero essere sostituite almeno una volta all'anno.


Ti consigliamo anche